Le Rune sono segni.

Le Rune sono l’alfabeto della Natura. Il potere della Natura stessa, rivelato e concesso attraverso gli Dei...

Antichi segni che sembrano giungere a noi dalle nebbie del tempo, avvolte nel magico suono dell’arpa che riempie le vallate, segni che ruggiscono nel vento delle tempeste che gonfia i freddi mari del Nord e risplendono nelle folgori che squarciano il cielo.


Il mio rapporto con questo ancestrale linguaggio - come molte delle abilità che ho affinato con infinito amore, tanta determinazione e altrettanto coraggio nel conoscere prima di tutto me stessa e le mie ombre, e che ho messo al servizio di tutti attraverso il mio lavoro - affonda le radici nell’infanzia.

Un “ricordo” che deriva da conoscenze acquisite in più vite.

Ho iniziato a tracciare Rune sulla sabbia con le dita paffute della fanciullezza che avevo quattro o cinque anni. Per me erano un gioco, un gioco estremamente reale (e non avevo idea di quanto avessi ragione) che, ricordo con particolare chiarezza, m’impegnavo a fare mentre ero sulla spiaggetta ciottolosa in riva al fiume con mamma e papà.

Le disegnavo sulla sabbia con le dita, le creavo con i sassolini e poi con le conchiglie quando, più grande, dalla montagna abbiamo preso l’abitudine di passare le vacanze al mare.

Le disegnavo in complicate sequenze “legate” fra loro e davo loro un senso preciso, un’intento che solo moltissimi anni dopo scoprì essere una particolare pratica della “magia” runica.

Passati quegli anni di spontanea connessione con il tutto, la mia vita prese una piega diversa: ma quei segni riaffioravano spessissimo, come scarabocchi. Come linee buttate sui fogli in quegli attimi di concentrazione rilassata che sono il segreto stesso dello stato di perfetta connessione con il flusso dell’Anima.


Poi un periodo buio, gli anni dell’adolescenza tormentata, l’incontro con una via del cuore che, senza rinnegare la mente, mi ha permesso di aprirmi al superamento di limiti che nemmeno pensavo potessero esistere: l’ipnosi regressiva.

E mentre si dispiegava un sentiero che ancora oggi è la via maestra del mio insegnamento e della mia vita, ecco che le Rune sono riaffiorate con tutta la loro potenza e i due sentieri - quello dell’ipnosi e quello della pratica sciamanica collegata agli antichi riti del Nord Europa - sono divenuti un unico sentiero.

Ritrovare la pace, trasformare ogni evento in un puro atto di creazione, entrare con la potenza del fulmine e accogliere il mistero alchemico della trasformazione nel ventre buio e silenzioso di Madre Terra, sono tutti aspetti che la pratica runica mi ha insegnato.

Lo ha fatto attraverso un linguaggio mitico, poetico, fatto di canzoni antichissime, di luoghi dell’Anima, di racconti avvincenti e “spaventosi” , di esperienze fisiche ed emozionali intense, di riti ancestrali mai cancellati nemmeno dalla peggiore delle umane follie.

Le Rune sono un sapere che apre infinite vie: lungi dal definirmi un maestro di rune, ho però acquisito con il tempo e soprattutto con la pratica, una mia “medicina”, una mia forma di conoscenza che mi riconnette con il Tutto, che mi permette di danzare con gli elementi e di rendermi parte di essi per trasformare la mia vita, le mie ombre, le mie paure e i miei stessi limiti in un immenso volo verso la realizzazione più pura dei miei desideri.

Mi sono ritrovata fin da subito nel sentiero della divinazione che ha portato con sé, oltre alla pratica divinatoria più stretta, anche l’utilizzo del “potere del nome”. E ho cominciato a sentire il desiderio di condividere quanto avevo appreso, nel più assoluto rispetto della tradizione che mi è stata insegnata ma in piena coerenza con il mio sentire.

Ho così cominciato a insegnare il linguaggio degli antichi segni, attraverso la trasmissione orale (come da tradizione) e iniziatica.

Ho creato quante più occasioni possibili per permettere a chiunque si sentisse chiamato da questo antico potere di avvicinarsi a esso e iniziare a sperimentarlo.

Durante i seminari in presenza e on line, la conoscenza dei singoli glifi viene arricchita dagli antichi canti, dai racconti della tradizione, dalle esperienze con il tamburo e la danza, il tutto per permettere di sentire, di fare esperienza della forza di questo linguaggio.

Le Rune sono un vero e proprio viaggio iniziatico, il viaggio dell’eroe che ciascuno di noi è chiamato a compiere per manifestare il proprio autentico potere personale, in equilibrio con le Leggi Universali e in armonia con gli Spiriti e gli abitanti dei nove mondi (che sono manifestazioni dell’ Energia Cosmica rappresentata dall’Yggdrasill, l’Albero della Vita).

Le Rune sono il ricordo del nostro più ancestrale potere, connesso al Tutto, ed è un’esperienza che dura una vita intera (e forse più) ma tutto parte dall’incontro e dalla prima conoscenza dei 24 segni.

Questo videocorso nasce dal desiderio di favorire questi primi passi, di renderli accessibili come semi che con il tempo potranno splendidamente fiorire, trasformando profondamente le energie dei “praticanti”, in un’ottica di Unione e Amore.

Cosa impari nel videocorso

  • Cenni storici sulla nascita e la pratica delle Rune

  • L’approccio alle Rune come viaggio iniziatico di autoconoscenza

  • I significati base di tutti i 24 segni del Futhark

  • I riferimenti principali dei glifi nei diversi piani d’esistenza e le basi delle corrispondenze tra l’energia delle rune ed il mondo animale, minerale e arboreo

  • Il loro significato base all’interno della pratica divinatoria

  • Schemi divinatori da subito utilizzabili attraverso esempi di lettura da cui apprendere il modo corretto di approcciarsi alla divinazione

  • La valenza energetica dominante delle singole rune

Programma del videocorso

  • 1

    Introduzione

    • Benvenuta!

  • 2

    Cenni storici

    • La storia delle Rune

  • 3

    La preparazione al cammino

    • Cosa significa lavorare con le Rune

  • 4

    Ti presento le Rune

    • Famiglie di Rune

    • Fehu

    • Uruz

    • Thurisaz

    • Ansuz

    • Raidho

    • Kenaz

    • Gebo

    • Wunjo

    • Hagalaz

    • Nauthiz

    • Isa

    • Jera

    • Eihwaz

    • Perthro

    • Algiz

    • Sowilo

    • Tiwaz

    • Berkana

    • Ehwaz

    • Mannaz

    • Laguz

    • Ingwaz

    • Othala

    • Dagaz

    • Wyrd

  • 5

    Schemi divinatori

    • I due corvi: Odino e Huginn

    • Lo schema dell'albero

    • Lo schema delle due vie

Perché scegliere questo video corso di Rune?

  • Potrai conoscere i fondamenti del linguaggio delle Rune, comodamente a casa tua

  • Puoi seguire i tuoi tempi per interiorizzare il messaggio di ogni singolo segno

  • Puoi rivedere quante volte vuoi le parti che più ti interessano del corso

Bonus speciali

  • Bonus n.1

    Se acquisti il corso entro il 7 gennaio 2021 ricevi anche l’accesso gratuito al corso di approfondimento sulla PRATICA DELLO STADHAGALRD (YOGA RUNICO).

  • Bonus n.2

    Partecipi alle speciali RUNE ROOMS, incontri di approfondimento di 60 minuti in cui puoi porre tutte le tue domande e confrontarti con altri corsisti, organizzate sulla piattaforma Zoom in date fissate di cui verrai informata via mail.

  • Bonus n.3

    Riceverai via email il tuo nome scritto nell’antico alfabeto runico per avere sempre a disposizione una canalizzazione visiva delle tue energie.